Responsive Ad Area

Fashion

DIFFERENZE TRA..GENITORI, EDUCATORI, ALLENATORI….

IL JUDO E’ SCUOLA DI VITA Voi guardate i vostri figli di 13-15-17 anni e avete nella mente i cuccioli indifesi che avete cresciuto, ancora dei BAMBINI Noi che li abbiamo conosciuti più grandi, vediamo i vostri figli come PERSONE di 13-15-17 anni.   Voi considerate spesso vostro figlio NON capace di prendere decisioni perché ancora immaturo. Noi aiutiamo i vostri figli a riconoscersi come PERSONE capaci di prendere decisioni e sul tatami, pretendiamo che prendano decisioni, ci dispiace quando prendono quelle sbagliate, cerchiamo di correggerli, ma non ci sostituiamo mai a loro.   Voi per proteggere ed aiutare vostro figlio, tentate di risolvergli tutti i PROBLEMI: se va male a scuola cercate qualcuno che gli dia ripetizioni; se il professore è severo e da troppi compiti, and...

Judo, Olimpiadi Rio 2016: calendario, programma e orari delle gare

Il judo sarà uno degli sport protagonisti dei Giochi Olimpici di Rio 2016 dal 6 al 12 agosto. Le competiizoni si terranno presso la Carioca Arena 2, all’interno dell’Olympic Park di Barra. In palio ci saranno quattordici titoli, sette per le categorie maschili ed altrettanti per quelle femminili. SABATO 6 AGOSTO – GIORNO 1 15.00     JUDO – 48kg (femminile), tabellone a eliminazione fino ai quarti di finale 15.00     JUDO – 60kg (maschile), tabellone a eliminazione fino ai quarti di finale 20.30     JUDO – 48kg (femminile): ripescaggi, semifinali e finali 20.30     JUDO – 60kg (maschile): ripescaggi, semifinali e finali DOMENICA 7 AGOSTO – GIORNO 2 15.00     JUDO – 52kg (femminile), tabellone a eliminazione fino ai quarti di finale 15.00     JUDO – 66kg (maschile), tabellone a eliminazione ...

Ecco come distruggiamo la mente dei nostri figli: tutti i genitori dovrebbero leggere!

Nota: i due bimbi che vedete nel video sono i miei allievi all’età di 4 anni (forse 3) ora ne hanno 8 e sono quasi cintura blu. Non sono di sicuro i bimbi di cui si parla nell’articolo 🙂 Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche di tale malattia (sulla quale si basavano l’esclusione della responsabilità genitoriale e molte delle prescrizioni di pillole) erano chiaramente sovrastimate. Sono una pedagogista-docente e mi occupo di formazione oramai da diversi anni. Troppo spesso però vedo una situazione che non posso più tacere, anche se non è la prima volta che ne parlo. ...

La maldicenza si diffonde dove l’ignoranza regna

Non siamo capaci di barare per ottenere la fiducia delle persone e speculare sulla credibilità della gente. Per questo motivo chiediamo a chiunque abbia voglia di provare a fare judo nelle nostre palestre, di non accettare giudizi di persone che cercano di sminuire la nostra passione e la nostra professionalità. Se ritenete che il JUDO sia uno sport educativo e propedeutico per la crescita dei vostri ragazzi/e, andate oltre un giudizio malevolo espresso solo per diffamare la nostra scuola e i nostri insegnanti; andate a fondo venite a trovarci, venite a provare e a far provare il nostro JUDO e le nostre attività in genere, parlate con noi, ascoltate quello che abbiamo da dire, i nostri insegnanti ascolteranno voi, guardate quello che facciamo e leggete nei giornali gli articoli che parlano...

Lettera al Maestro del figlio di Lincoln

Il mio figlioletto inizia oggi la scuola: per lui tutto sarà strano e nuovo per un pò e desidero che sia trattato con delicatezza. E’ un avventura che potrebbe portarlo ad attraversare continenti, un avventura che probabilmente, comprenderà guerre, tragedie e dolore. Vivere questa vita richiederà fede, amore e coraggio. Dovrà imparare, lo so, che non tutti gli uomini sono giusti, che non tutti gli uomini sono sinceri. Però gli insegni anche che per ogni delinquente, c’è un eroe; che per ogni politico egoista c’è un leader scrupoloso… Gli insegni che per ogni nemico c’è un amico, cerchi di tenerlo lontano dall’invidia, se ci riesce, e gli insegni il segreto di una risata discreta. Gli faccia imparare subito che i bulli sono i primi ad essere sconfitti… Se può gli trasmetta la meraviglia dei...

Lost Password

Register

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti