Share This Post

Judo / Main Slider

2° Trofeo Jigoro Kano-Giornata piena di emozioni

2° Trofeo Jigoro Kano-Giornata piena di emozioni

Si è svolto domenica 17 aprile il 2° Trofeo Jigoro Kano a Torino; sveglia alle 4 del mattino e via tutti insieme (o quasi) con il pulmino Shentao. Tecnici accompagnatori: Gabriele Calafati, Achille Piazza ed Elena Popescu

Una giornata piena di Emozioni fin dall’inizio soprattutto nella gara a squadre dedicata alla categoria RAGAZZI con possibilità di inserire due della categoria FANCIULLI in gara.

Comincia la gara con gli ESORDIENTI B,

Si classificano al 1° posto

Laura Gotti 63 kg

Alice Noris 48 kg

al 2° posto

Alessandro Marsetti 60 kg

al 3° posto

Soukaina Fatihi 48 kg

Ora tocca ai Cadetti

Si classificano al 1° posto

Alessandra Di Filippo 52 kg e Michele Gotti 81 kg

ed ora il momento degli Junior, Senior e Master

Simone Maggioni 60 kg si classifica al 1° posto cosi come Luna Molinardi 70 kg

ed io Gabriele Calafati categoria master 73 kg mi piazzo al 2 posto con due incontri vinti per Ippon di Seoi Nage e uno perso al golden score, adesso arriva il bello, a fare da coach al mio 1 incontro Anna Marchetti del 2005, al 2° incontro Giulian Sonzogni del 2009, entrambi hanno davvero saputo consigliarmi bene, e sono giustamente stato ripreso quando ho perso. Ho ritenuto educativo verso i miei piccoli allievi mettermi alla prova, non è stato facile, devo ammetterlo, trovare il coraggio di combattere davanti a loro, ma alla fine mi sono messo anche io a giocare ed è stato davvero divertente, soprattutto quando mi hanno circondato mentre ero esausto e scherzando mi dicevano dove avevo sbagliato.gabriele e i piccoli a torino

Tocca ora alla categoria RAGAZZI

Si classificano al 1° posto

Leonardo Sonzogni 32 kg

Alessandro Verzeri 28 kg

Giulia Rossi 48 kg

Al 2° posto

Giulia Ferra 35 kg

Paolo Casa +50 kg

al 3° posto

Anna Marchetti 32 kg

ora è il momento dei BAMBINI

si piazza al 1° posto Giulian Sonzogni, 21 kg unico bambino della spedizione che piazza 3 ippon di Uki Goshi ai suoi avversari.

I fanciulli devono ancora combattere, lo faranno dopo la gara squadre… si comincia….nella prima formazione si schierano:

35 kg ANNA MARCHETTI (pesa però 31 kg)

40 kg ALESSANDRO VERZERI (pesa però 28 kg :-)))

45 kg LEONARDO SONZOGNI (pesa però 32 kg :-()()()()()()))))))

50 kg GIULIA ROSSI (lei però è nella giusta categoria)

+50 kg PAOLO CASA (………alla sua prima gara)

Ci battiamo contro la prima formazione della squadra di casa la JIGORO KANO 1 (questo solo il primo girone per entrare poi in tabellone, la vittoria ci avrebbe assicurato l’entrata nel girone)

Anna perde il primo incontro dopo aver combattuto come credo non ha mai fatto in tutte le gare in cui l ho vista,  ha preso un sacco di botte (judoisticamente parlando) in un tentativo di salvataggio prende una botta al ginocchio ma da vera guerriera va avanti fino alla fine, non ce la fa, ma ha vinto contro un avversario ben più forte….SE STESSA)

Alessandro vince con un fulminante ippon di Uchi Mata e ci porta in parità

Leonardo vince con facilità il terzo incontro per Seoi Nage,

Giulia vince il 4 incontro per presa a terra

Paolo vince a tavolino per mancanza dell avversario

vinciamo per 4 a 1

Ed ora la seconda formazione contro la squadra INOUE:

fermo Anna per non forzare il suo ginocchio

quindi la seconda formazione sarà composta da:

35 kg ELISA SCANZI (pesa solo 31 kg ed ha 2 anni in meno dei suoi avversari)

40 kg GIULIA FERRA (pesa solo 35 kg)

45 kg LEONARDO SONZOGNI

50 kg GIULIA ROSSI

+50 kg PAOLO CASA

Elisa parte in vantaggio di yuko lotta ma cede alla superiorità fisica del suo avversario da quale riesce persino a liberarsi dalla presa a terra

Giulia è in vantaggio di wazari perde a pochi secondi dalla fine, non riesce ancora a credere sufficientemente in se stessa, ma è sulla giusta strada

Leonardo vince con facilità anche questo incontro

Giulia perde con un avversario che poteva facilmente sopraffare, ma cede per insicurezza

Paolo perde, anche lui intimidito ma comprensibilmente essendo la sua prima gara.

perdiamo quindi questa volta 4 a 1, ma per fortuna siamo nel girone e sono riuscito a far combattere tutti i ragazzi, l importante era divertirsi, si all’inizio, ma qualcosa cominciava a maturare in loro, lo spirito di squadra…

e allora la 3 formazione sarà composta da:

35 kg ELISA SCANZI

40 kg ALESSANDRO VERZERI

45 kg LEONARDO SONZOGNI

50 kg GIULIA ROSSI

+50 kg PAOLO CASA

Elisa vince il primo incontro

Alessandro perde, non ascolta i consigli da fuori

Leonardo perde, questa volta per troppa sicurezza, e siamo 2 a 1, il morale si abbassa ma….

Giulia vince il suo incontro e ci porta in parità, ora dipende tutto da Paolo, ma è alla sua prima gara, ci speriamo tutti ugualmente e……..Paolo vince per Ippon di Osae Komi e ci porta in FINALE

Ed Eccoci in finale, ma nuovamente con INOUE la squadra che ci ha battuto all inizio, ho preso tutta la squadra e nello spogliatoio, a modo mio ;-), li ho caricati, si a modo mio, come facevo prima di dare ascolto a tutti i buoni consigli che hanno fatto un po calare i risultati degli ultimi tempi. Una mano sopra l altra, urliamo Shentao mani verso il cielo e rientriamo in campo con la seguente formazione:

35 Kg ELISA SCANZI

40 kg ALESSANDRO VERZERI

45 kg LEONARDO SONZOGNI

50 Kg GIULIA ROSSI

+50 kg PAOLO CASA

Elisa non ce la fa ed è visibilmente ESAUSTA

Alessandro è in svantaggio ma ci riporta in parità con bell ippon di Uchi Mata

Leonardo ci porta in vantaggio vincendo con facilità il suo incontro

Giulia ancora insicura non regge la tensione con il suo ostico avversario e perde

e arriva il momento di Paolo, che incontra l’avversario che anche nella gara individuale ha la meglio per ben 3 volte, tutti i suoi compagni urlano PAOLO!! PAOLO!!! PAOLO!!! qualcosa cambia nella sua testa, riesce a mettere in difficolta il suo avversario comincia a farci sognare, forse ce la fa, ci siamo quasi ed ha uno shido di vantaggio, ma l’inesperienza emerge e perde per IPPON, non fa niente, la nostra sfida l abbiamo vinta, tutti hanno dato il massimo, e la squadra era compatta…. si sono abbracciati tutti….MA…NON FINISCE QUI

ora c è la gara individuale di Elisa che avevamo lasciato esausta, fa il suo primo incontro, si vedeva che era veramente provata dalla fatica, perde e ci rimane malissimo, il secondo incontro si ricarica e vince, arriva 2° ma non manda giù la sconfitta e piange,  arrivano i suoi compagni di squadra e decidono di dare al lei il trofeo della gara.

Siamo arrivati 4° come società e 2° nella gara a squadre, ma le emozioni provate ci hanno ripagato di tutta la fatica fatta. Si torna al pulmino felici, ci fermiamo a mangiare all’autogrill e tra chiacchiere e cibo alle 23 siamo al punto di ritrovo dove ad aspettarli ci sono i loro genitori.

13062184_1174552992585182_348565997379907859_n IMG_2527 56_0-99283100-1460989130_13055518_1174552912585190_4742380797127018714_n 13010752_1174552892585192_3367178085668570851_n-1-800x449

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti